Cauzioni Provvisorie

fav_cmPROVVISORIA

Consentono la partecipazione alle gare di appalto di lavori, forniture, servizi e manutenzioni e garantiscono la successiva sottoscrizione del contratto e l’osservanza degli obblighi derivanti al Contraente in caso di aggiudicazione dell’appalto.

Per gli appalti di lavori, servizi e forniture, quindi, durante la fase di aggiudicazione dell’appalto, i concorrenti a norma dell’art. 75 del D.lgs. 163/2006 dovranno presentare in sede di offerta una cauzione pari al due per cento dell’importo indicato nel bando di gara o nella lettera di invito; l’importo della stessa potrà essere ridotto all’1% in caso di possesso di una certificazione di sistema di qualità conforme alle norme europee della serie UNI EN ISO 9000. Lo scopo di questa fideiussione è quello di evitare che per fatto riconducibile all’affidatario non si giunga alla sottoscrizione del contratto. Al momento della stipula del contratto si procederà al suo svincolo.

Questa garanzia, con validità di almeno centottanta giorni dalla data di presentazione dell’offerta, deve prevedere la sua operatività entro quindici giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante.

fav_cm

fav_cmLAVORATORI DIPENDENTI

  • carta identità
  • codice fiscale
  • busta paga
  • modello cud
  • se pensionati: modello cud
  • se liberi professionisti: modello unico
  • Documenti di identità e codici fiscali dei soci che si coobbligano
  • Modello Unico dei singoli soci anno in corso che si coobbligano

fav_cmSOCIETA’ ( sas , srl, snc,cooperative )

  •  Visura Camerale aggiornata datata non più di 6 mesi
  •  Bilanci ufficiali relativi agli ultimi due esercizi con tutti gli allegati, e situazione patrimoniale aggiornata a data recente.
  •  Unico della società anno precedente ed anno in corso con relative ricevute di presentazione
  •  Documento di Identità e Codice fiscale del legale rappresentante
  •  Modello Unico del legale rappresentante
  •  Atto Costitutivo
  •  Statuto
  •  Documenti di identità e codici fiscali dei soci che si coobbligano
  •  Modello Unico dei singoli soci anno in corso che si coobbligano

fav_cmDOCUMENTAZIONE AGGIUNTIVA PER TIPO DI RISCHIO

 

  • bando di gara o eventuale lettera di invito
  • disciplinare di gara
  • capitolato speciale d’appalto se indicato in bando negli articoli relativi alle richieste di fideiussioni
  • eventuali schemi di polizza provvisoria e definitiva

fav_cmLa documentazione potrà essere inviata a:  email-integration-2info@cm-consulting.info

 

fav_cm

Pignoramento presso la residenza del debitore

marzo 30, 2012 | Cauzioni e Fideiussioni | Comments (0)

Pignoramento presso la residenza del debitore

Pignoramento presso la residenza del debitore – come il convivente può evitare di essere coinvolto  Esistono diverse ipotesi. Una soluzione potrebbe consistere nella sottoscrizione di un contratto di locazione dell’appartamento ammobiliato (con allegato inventario di arredi ed elettrodomestic

[ read more ]

Garanzia a prima richiesta

marzo 30, 2012 | Cauzioni e Fideiussioni | Comments (0)

Garanzia a prima richiesta

Garanzia a prima richiesta Con il termine garanzia a prima richiesta si intende una promessa di pagamento da parte di un soggetto (garante) per ordine e conto di un Ordinante a favore di un terzo (beneficiario) contro semplice richiesta scritta da inoltrarsi entro una determinata data (scadenza).

[ read more ]

La fideiussione nei contratti di locazione

marzo 30, 2012 | Cauzioni e Fideiussioni | Comments (0)

La fideiussione nei contratti di locazione

Non possiamo iniziare questo nostro nuovo articolo senza prima spiegare cosa è una fideiussione.Consiste in un negozio giuridico, con cui un soggetto, si obbliga personalmente nei confronti di un terzo creditore, al pagamento del debito contratto dal debitore. In pratica si garantisce l’obbligazi

[ read more ]

CM Consulting di Carmelo Migliore  – Intermediazione Assicurativa
Data iscrizione 24 gennaio 2013– IVASS E00437237.

 Via Plinio 22–Pomezia (Roma) – C.A.P. 00071- MOBILE: 328 6382612
Sito: www.cm-consulting.info Mail: info@cm-consulting.info - Legalmail: carmelo.migliore@legalmail.it
P.Iva 14416401009 - C.F mgl cml 71m25 l219s.- Numero REA RM – 1519347

fav_cm

Top